Intervista al ds del settore giovanile Alessandro Becheri


Regionali d'élite, provinciali, scuola calcio, un primo bilancio...

BECHERI: «Due mesi e mezzo di lavoro, dai ritiri estivi ad oggi, è il momento di fare un primo bilancio. Cominciamo dagli Allievi d'élite, che domenica hanno vinto meritatamente in casa della Cattolica Virtus, una delle società toscane più blasonate a livello giovanile. Dopo l'ottimo campionato dell'anno scorso sapevamo di avere buona squadra 2003, abbiamo cercato di inserire qualche elemento in più. Siamo molto dispiaciuti per Ferraioli, il ragazzo purtroppo è fermo, i suoi compagni hanno giocato anche per Alessio. La squadra è cresciuta molto nelle ultime settimane, mister Guidotti ha fatto un grande lavoro e sono stati bravi i ragazzi a capire l'importanza di mettersi a disposizione. Con questa mentalità e questa voglia di sacrificarsi l'un l'altro possiamo fare un buonissimo campionato...

Per Allievi B e Giovanissimi Elite vale un po' lo stesso discorso, visto che sono due squadre ricostruite per oltre metà. Due anni fa avevamo 2 squadre del 2004 e 50 ragazzi del 2005, tra l'altro uno dei migliori 2005 di tutta la Toscana. Sappiamo tutti quello che è successo, siamo ripartiti con pochi ragazzi, è difficile ricostruire in queste categorie. Detto questo, il 2004 è una buona squadra, purtroppo abbiamo dovuto fare i conti con una serie pesante di infortuni, come Sensi, Mazzi e Petocchi. E non siamo neppure fortunati, contro la Floria avremmo sicuramente meritato almeno il pareggio. Continuiamo a lavorare con tranquillità, Antonio con tutta la squadra a disposizione farà sicuramente un bel campionato, l'obiettivo rimane una tranquilla salvezza.

Per quanto riguarda i Giovanissimi d'élite, anche qua tanti ragazzi nuovi ma l'allenatore sta trovando l'amalgama, domenica contro la Zenith è girata male, ma abbimao disputato una buonissima gara nonostante le tante assenze. Nelle prime partite abbiamo pagato un po' lo scotto, ma sono convinto che il lavoro impostato darà i suoi frutti. A dicembre poi se ci sarà bisogno interverremo per puntellare la rosa.

Le squadre Giovanissimi provinciali? I 2005 sono un bel gruppo, sempre presenti agli allenamenti, mister Pieralli sta facendo un bel lavoro finalizzato alla crescita. I 2006 domenica hanno vinto contro la Zenith, in precedenza avevano battuto il Comeana che l'anno scorso ci aveva battuti al Soffici, siamo primi in tutti e due i gironi. I mister stanno lavorando bene e il prossimo anno finalmente avremo in casa una squadra giovanissimi pronta per i regionali.

La scuola calcio? Masi come responsabile e la squaadra di istruttori stanno facendo un buonisismo lavoro, in alcune categorie siamo un po' più corti, in altre invece siamo decisamente più avanti, il 2008 ad esempio sta crescendo bene. Ma siamo molto soddisfatti di tutte le annate.


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1572383787