Bruscoli: «Felice di tornare a Maliseti e di riallenare i miei ragazzi»


Intervista a Leonardo Bruscoli, nuovo allenatore della prima squadra del Maliseti...

Leonardo Bruscoli: «Tornare a Maliseti per me è come tornare a casa, in famiglia. Ritrovo tanti amici, a cominciare dai direttori Bardazzi e Becheri. Era un sogno che avevo, quello di tornare a riallenare i ragazzi che ho visto crescere nel settore giovanile. Sono contento, quando mi ha chiamato Simone non ci ho pensato un attimo. A Maliseti sono stato tre anni, allenando Giovanissimi e Allievi, nell'ultima stagione ho fatto anche il responsabile della scuola calcio. Ho allenato '96, '99 e '00, ritroverò in prima squadra tanti ragazzi soprattutto del '99. Qualche '96 come Mattia ha deciso di fare altre esperienze, anche giustamente direi perché ha le qualità per andare a cimentarsi in categorie superiori alla Promozione. Comincia un nuovo ciclo, ci sarà un ricambio generazionale e i '99 costituiranno il blocco più importante. Conto molto sul loro attaccamento e senso di appartenza, sono ragazzi nati e cresciuti a Maliseti. Mercato? Sto lavorando con il direttore, abbiamo diversi appuntamenti in agenda nei prossimi giorni, cerchiamo di mettere un po' di esperienza accanto alla freschezza. Il target del giocatore che cerchiamo? Chi viene deve essere fortemente motivato, come lo sono io! Del Bianco? Rimane. Nuovo capitano? Ne parleremo più avanti, di solito la fascia va sul braccio del giocatore più esperto. Rapporti Prima Squadra-Juniores? Con Guidotti si sarà sicuramente una stretta collaborazione, è tradizione del Maliseti far esordire con successo le linee verdi in prima squadra, se ci sarà la necessità sono certo che la Juniores mi darà tutto l'apporto di cui avrò bisogno. Seguirò molto attentamente tutti i giocatori, sperando di scovare un campioncino da portare su. Obiettivo? Non lo dichiaro mai, certamente faremo di tutto per ottenere i risultati attraverso il gioco. Da giocatore ero un difensore grintoso, ma da allenatore prediligo la ricerca del gioco. L'anno scorso la squadra andava molto bene nelle ripartenze veloci, Bichi ha lavorato benissimo. Noi ripartiamo con attori diversi, punteremo sulla freschezza per sviluppare un gioco veloce. Io ci metterò passione, entusiasmo e l'esperienza maturata in 27 anni da allenatore. Tornato in Toscana dopo le prime esperienze nel Lazio (Tor di Quinto), oltre a diverse esperienze di settore giovanile negli anni ho fatto anche Prima e Seconda Categoria, Juniores Nazionali e Regionali...»




Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1561584808