JACOPO MASI NUOVO RESPONSABILE SCUOLA CALCIO. L'INTERVISTA


La società Maliseti Tobbianese comunica di aver affidato a Jacopo Masi l'incarico di responsabile della scuola calcio d'élite. Un ringraziamento particolare a Simone Donati, che resterà nei quadri tecnici come istruttore, per il prezioso lavoro svolto. «Abbiamo deciso di ufficializzare una decisione già presa per la prossima stagione - spiega Alessandro Becheri - per dare modo a Masi di essere subito operativo. Jacopo è un istruttore preparato, che in due anni a Maliseti ha lavorato con entusiasmo e professionalità, contribuendo in maniera importante a creare senso di appartenenza e clima di collaborazione».



«Ringrazio la società per la fiducia dimostratami affidandomi questo nuovo incarico - commenta Jacopo Masi - ringrazio Simone Donati per l'ottimo lavoro svolto quest'anno, sul campo e negli incontri con le famiglie e la federazione, da lui ho imparato molto. Ringrazio Alessandro Becheri che mi ha sempre coinvolto durante la settimana, devo dire che quest'anno si è creato davvero bel rapporto con tutti gli istruttori della scuola calcio e gli allenatori del settore giovanile. Con Petrucci, Daidone e De Marco parliamo tanto, abbiamo fatto anche del lavoro tecnico insieme. Le squadre regionali ci permettono di impostare anche un bel lavoro a livello di scuola calcio. Sono contento per il nuovo incarico, sono giovane e mi aspetta un lavoro di responsabilità, che mi assumo però in modo molto sereno, perché fin dal primo giorno a Maliseti ho sempre sentito la fiducia di tutti, in campo e fuori. Obiettivi? Con umiltà e rispetto cercherò di fare del mio meglio per far crescere la scuola calcio del Maliseti, consapevole che si può e si deve sempre cercare di crescere e migliorare. Il lavoro del prossimo anno dovrà essere basato su collaborazione e dialogo tra istruttori, per arrivare sempre alle soluzioni migliori per i ragazzi e per la società. Ci dovrà essere confronto e coinvolgimento costante per seguire al meglio il programma tecnico durante l'anno. A livello numerico puntiamo ad incrementare il numero di iscritti, sia a Maliseti che sviluppando la collaborazione con Seano. La stagione attuale? E' stata di ripartenza, dopo la riorganizzazione estiva. Con alcune categorie abbiamo avuto alcune difficoltà, principalmente di ordine numerico e penso al 2007 e al 2009. In altre categorie invece abbiamo già gruppi importanti, penso al 2008 che ha superato la fase provinciale del "Sei bravo a...", alle annate 2010-11-12. Il 2006? Quest'anno siamo riusciti a fare bene sia nei campionati che nei tornei, il 25 aprile disputeremo la finale dello sperimentale. E' un gruppo per metà nuovo, che ha lavorato sempre con impegno e serietà, pronto per il salto dalla scuola calcio al settore giovanile. Sono convinto che questo gruppo, senza dimenticare la complessità di un'età particolare caratterizzata dalla crescita fisica e da nuovi molteplici interessi, potrà togliersi delle belle soddisfazioni nei prossimi anni...»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1554840700