Agostiniani: «Ci è mancato un punto, peccato. Un onore allenare un uomo come Marini»


Mixed zone, intervista a mister Agostiniani (Promozione)...

AGOSTINIANI: «Chiudiamo con una vittoria, purtroppo non è bastata per accedere ai play-off. Successo meritato, abbiamo fatto l'ennesima buona prestazione, giocando con voglia e determinazione, oltre ai due gol abbiamo colpito una traversa, sbagliato un rigore. C'è un po' di rammarico, in due anni siamo arrivati quarti e quinti, ci saremmo meritati di misurarci con i play-off. Quest'anno, nonostante tutte le difficoltà e gli infortuni che abbiamo avuto, abbiamo conquistato 47 punti, il punteggio più alto di sempre nella storia del Maliseti Tobbianese. Ci è mancato un punto per andarcela a giocare a Camaiore, nelle ultime tre partite abbiamo conquistato solo 2 punti ma ne avremmo meritati 7. Purtroppo con Lamporecchio e Vorno abbiamo preso gol al 94', con il Candeglia non siamo riusciti a segnare. Ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi, hanno dato sempre tutto, allenandosi sempre con impegno e dedizione. A fine partita li ho radunati tutti nello spogliatoio per ringraziarli. Il saluto a Marini? In questi due anni ho avuto il privilegio e l'onore di allenarlo, non parlo soltanto dell'atleta ma dell'uomo Alessio, una persona vera, sincera, che sente tantissimo per il Maliseti. Un esempio per tutti noi, per i ragazzi che si avvicinano a questo sport...»


Articolo tratto da: Maliseti Tobbianese A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1525642420