Cavaliere: «Guardate il Firenze Ovest... vietato fare 1+1, c'è tanto da lavorare!»


ImageJuniores Regionali 2014/15: intervista a mister Roberto Cavaliere...

«Partiamo con un gruppo tutto da assemblare - spiega mister Roberto Cavaliere - rispetto all'anno scorso perdiamo i vari Battagliero, Caggianese e Giandonati in pianta stabile con la prima squadra, portiamo su il gruppo dei '97 ma con alcune defezioni. Voglio dire che chi pensa di fare 1+1 si sbaglia. Penso al Firenze Ovest di Piero Carovani, un allenatore che a Maliseti conoscono tutti bene: dopo la vittoria del titolo regionale e la partecipazione alle finali nazionale, lo scorso anno ha incontrato molte difficoltà, non arrivando tra le prime cinque. Che sia di esempio per tutti. Ci sarà da lavorare duramente fin dal primo giorno di preparazione, mi aspetto di trovare un gruppo di giocatori affamati di vittorie. Le motivazioni non dovrebbero mancare, dai '96 che devono riscattare la sconfitta nella finale per il titolo ai '97 che hanno perso la finale di coppa. Per i '97 sarà un anno importante, per la prima volta giocheranno contro ragazzi anche di 1-2 anni più grandi. E le partite dureranno 95' e non 80'. Sono 15' che spesso fanno la differenza, penso alla Sestese nell'ultimo campionato, squadra di grandi qualità tecniche ma che spesso è crollata nel finale delle partite. Lo scorso anno noi abbiamo risolto molte partite grazie a chi è entrato, quest'anno in attacco abbiamo due quote e poi tanti '97, a cominciare da Berti. Dovranno essere subito pronti. Obiettivo? Non voglio essere il primo allenatore a non arrivare in coppa regionale con il Maliseti. Avversarie? Sicuramente la Sestese, la favorita numero uno, anche perché in panchina c'è un certo Salvadori. E poi il Lanciotto, non penso che si accontenterà di giocare per la salvezza...»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1405868062