«Grande soddisfazione per il premio ricevuto alla Notte delle Stelle»


Intervista al direttore generale Simone Bardazzi ed al responsabile del settore giovanile Alessandro Becheri: «Un riconoscimento al lavoro di tutte le persone che quotidianamente si impegnano per il Maliseti Tobbianese, l'attestazione dei risultati raggiunti da tutte le nostre formazioni...»

BECHERI: «Il premio alla Notte delle Stelle? Al primo anno come responsabile del settore giovanile fa particolarmente piacere questo riconoscimento avuto a livello regionale, è un premio al lavoro di un gruppo di persone che sta dedicando tempo e passione a questa società. E che si sta ampliando, perché per mantenerci su questi livelli c'è bisogno di tutti. Il futuro? Continueremo a lavorare con impegno e umiltà, perché sappiamo che il difficile adesso è mantenere questi standard. Non è facile competere con squadra di grandissimo blasone, che selezionano i ragazzi anche a 200 km di distanza. Il nostro è un bacino di utenza molto più ristretto, anche se è vero che quest'anno siamo l'unica società del comprensorio a disputare il girone Allievi d'Elite. In giro gli addetti ai lavori ripetono che abbiamo costruito delle belle squadre per la prossima stagione, io nomi ancora non voglio farne, ma siamo soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare, anche perché non dimentichiamoci che partivano da un '98 e da un '00 già competitivo...»

BARDAZZI: «Un premio di grande prestigio. In passato abbiamo ricevuto riconoscimenti individuali, il sottoscritto è stato premiato come miglior ds, Cavalieri lo scorso anno come miglior allenatore Allievi; qesto però è un premio a tutta la società. E' il riconoscimento al lavoro di tutte le persone che quotidianamente si impegnano per il Maliseti Tobbianese, è l'attestazione dei risultati raggiunti da tutte le nostre formazioni: abbiamo due squadre vice-campioni regionali,abbiamo disputato 3 finali regionali al Centro di Formazione Federale "Bruno Buozzi". Siamo molto orgogliosi per questo premio, non è però un punto di arrivo. Da qui ripartiamo con nuovi obiettivi, il primo è cercare di mantenere e consolidare la nostra posizione a livello regionale. Non sarà facile mantenere nel tempo il Maliseti Tobbianese accanto a società di grandissimo blasone e tradizione come Scandicci, Margine Coperta, Sestese, Tau Calcio, Sporting Arno, ma ci proveremo con passione e entusiasmo, come sempre!»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1404051763