Becheri: «Soddisfatti di quello che stiamo facendo, al lavoro per crescere ancora»


Facciamo il punto sull’andamento delle squadre del settore giovanile con il responsabile del settore, nonché allenatore dei Giovanissimi Regionali, mister Alessandro Becheri…

«Per prima cosa vorrei fare i complimenti a mister Rossi e mister Cavaliere, oltre che al direttore Bardazzi, per gli ottimi risultati del settore dilettanti. La Prima Squadra è in lotta per i play-off, mai raggiunti prima dalla nostra società, e la Juniores sta uccidendo il campionato con una cavalcata memorabile. Un settore dilettanti forte e con così tanti ragazzi provenienti dalla cantera amaranto è uno stimolo in più per i ragazzi che oggi militano nelle categorie Allievi e Giovanissimi…

Gli Allievi d’Elite domenica sono tornati al successo, dopo un mese in cui la squadra ha raccolto molto meno di quanto avrebbe meritato. Siamo orgogliosi di quanto stanno facendo i ragazzi di mister Cavalieri, per tante settimane siamo stati addirittura l’antagonista principale della Cattolica Virtus, la domenica dello spettacolare 3-3 gli occhi di tutti gli addetti ai lavori erano puntati su Maliseti. Al primo anno nell’Elite siamo sempre stati nelle prime posizioni della classifica, adesso ci giochiamo l’accesso alla coppa regionale, domenica ci aspetta lo scontro diretto contro la Sestese. Siamo soddisfattissimi…

Gli Allievi B hanno vinto lo scontro diretto a Santa Lucia, coronando una splendida ricorsa. Adesso non dobbiamo commettere l’errore di abbassare la tensione, spesso i campionati si vincono o si perdono lasciando punti per strada nelle partite sulla carta dall’esito scontato. Abbiamo sempre creduto in questo gruppo, quest’anno è cresciuto moltissimo sotto la guida attenta di mister Di Vivona. Alcuni ragazzi hanno già fatto esperienza nel regionale, Ceccarini domenica ha segnato pure il gol decisivo a Livorno, con pochi innesti questo gruppo può fare molto bene nell’Elite…

Veniamo ai Giovanissimi Regionali, domenica abbiamo colto una vittoria di grande prestigio contro la capolista Affrico. Il gioco non è mai mancato, purtroppo sono mancati i gol, la capacità di chiudere certe partite. Nove pareggi sono tantissimi, sono quei punti che oggi ci mancano. La coppa è comunque un obiettivo alla nostra portata. In ogni caso sono soddisfatto per l’impegno che i ragazzi hanno sempre messo, negli allenamenti, la domenica. E’ un bellissimo gruppo, che farà molto bene anche nei prossimi anni. Non dimentichiamoci mai che parliamo di ragazzi di 15 anni, al primo anno vero di calcio di un certo livello, in un anno particolare anche nella crescita, sono al primo anno di scuola superiore, etc. Anche le difficoltà servono per crescere…

Per quanto riguarda i Giovanissimi B sapevamo che questo sarebbe stato un anno di transizione, l’anno scorso come Esordienti A avevamo sicuramente la migliore squadra di Prato, purtroppo sono usciti 4-5 elementi in grado di fare la differenza. Quando cambi un responsabile succede. Bruscoli ha ereditato una situazione non semplice, sta facendo un ottimo lavoro per reimpostare la scuola calcio e per preparare il 2000 ai regionali…

Due parole infine per il 2001, una squadra completata nel corso dell’estate e che oggi è in testa alla classifica, e andrà a giocarsi il titolo nella festa provinciale. Grande merito a Mattiaccio e Ciampi, è la dimostrazione che il lavoro paga sempre…

Il futuro? Stiamo completando la struttura organizzativa, tra le persone che mi stanno dando una mano vorrei citare Marco Bini e Luca Tonarelli. A Maliseti non si vivacchia, siamo sempre in movimento per migliorare. Ho la fortuna di avere allenatori che mi stimolano costantemente, è un grande gruppo di colleghi e prima di tutto di amici. E poi abbiamo una grande fortuna: ci possiamo muovere sapendo già quali saranno i campionati che disputeremo e tutti gli allenatori sono confermati, la continuità è importante…

Quando andiamo a giocare fuori casa con i regionali si percepisce che negli anni siamo riusciti a diventare una realtà importante nel panorama regionale. Con umiltà, il nostro impegno è lavorare per confermarci a questi livelli e se possibile migliorare. Per questo nei prossimi giorni non mancheranno le novità, seguiteci con fiducia…»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1394124921