Cavalieri: «Che impresa, felicissimo per ragazzi e società. Coppa? Prima la salvezza»


ImageLa gioia di mister Simone Cavalieri dopo l'impresa realizzata dagli Allievi d'Elite del Maliseti Tobbianese sul campo del Margine Coperta...

CAVALIERI: «Sono felicissimo per i ragazzi e per la società, abbiamo ottenuto una grandissima vittoria sul campo di una delle società più importanti della Toscana a livello giovanile. Dopo Scandicci, un'altra impresa storica per il Maliseti Tobbianese. Abbiamo affrontato una squadra che in campo aveva 7 '98, una formazione che lo scorso anno è stata campione d'Italia, compreso l'ex Baccini. Siamo dei leoni affamati, i ragazzi hanno voluto fortemente questa vittoria, nonostante alcuni episodi avversi. Penso al gol incredibilmente annullato dopo 1' a Berti, per fuorigioco inesistente visto che il nostro attaccante veniva da dietro, al palo di Nani a portiere battuto nel secondo tempo, al rigore negato su Del Bianco. Poi a 5' dalla fine, siamo andati in vantaggio con Mosconi, su cross di Franceschi. Il recupero è stato interminabile, ben 5'40", Cuorvo ha fatto un miracolo salvando il risultato, poi abbiamo potuto esultare, negli spogliatoi abbiamo cantato e ballato. I ragazzi ci credono, parlano di coppa regionale, è giusto che sognino, il mio compito però è tenere tutti con i piedi per terra, dobbiamo raggiungere prima possibile 28-29 punti, che rappresentano la quota salvezza. Poi tracceremo una riga e penseremo ad eventuali nuovi obiettivi. Martedì si torna al lavoro, testa bassa che arriva il Cascina Valdera, nel precampionato ne abbiamo beccate tre, ricordiamocene...»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1385908040