Benassi: «La condivisione degli obiettivi presupposto per un grande 2012...»


ImageLunga intervista al responsabile del settore giovanile amaranto Raffaele Benassi...

BENASSI: «Con l’ultimo week-end di campionato si è chiuso un 2011 molto positivo per il settore giovanile amaranto e la società A.C. Maliseti nel suo complesso…
Gli Allievi A, superando 1-0 il Poggio a Caiano, hanno agganciato i medicei in testa alla classifica. La riconquista immediata della categoria regionale, persa non sul campo in estate, è il principale obiettivo di questa stagione, una società come il Maliseti non può permettersi di non essere presente nel campionato regionale, in quanto la categoria Allievi è un passaggio fondamentale verso la categoria Juniores ed il settore dilettanti. In futuro vogliamo vedere altri Lorenzo Melani, protagonista proprio domenica con una doppietta nel derby di Promozione contro la Vaianese, ed altri Antonio Cibella fare il doppio salto dalla nostra formazione Allievi alla Promozione. Il campionato Allievi A è però ancora lungo, ci aspettano altre 16 finali, tutte da interpretare come la gara di sabato contro il Poggio a Caiano. Chiedo ai ragazzi di non abbassare la guardia e di mantenere alta la concentrazione, abbiamo visto che in questo torneo è difficilissimo recuperare i punti persi. A mister Cavalieri va il mio ringraziamento per l’impegno con il qualche sta portando avanti il lavoro impostato insieme alla società…
Gli Allievi B hanno ottenuto la quattordicesima vittoria consecutiva. I ragazzi del ’96 stanno facendo molto bene da diversi anni, sono ragazzi nati e cresciuti calcisticamente a Maliseti, che già nella categoria Esordienti A avevano dimostrato di essere la squadra più forte di Prato. Ringrazio loro, le rispettive famiglie e mister Bruscoli per la disponibilità dimostrata rispetto alle esigenze della categoria ’95. Diversi ragazzi sono stati chiamati al doppio impegno settimanale, speriamo di riuscire a limitare il più possibile questi sacrifici, ma merita di essere sottolineato l’attaccamento dimostrato dai ragazzi. E’ chiaro a tutti l’importanza dell’obiettivo che stiamo perseguendo…
Ringrazio l’amico e fratello Carlo Salvadori, direttore tecnico della categoria Allievi oltre che allenatore della Juniores, che con la sua esperienza mi assiste e consiglia nelle scelte più importanti…
I Giovanissimi regionali, la formazione che in estate tutti insieme abbiamo ritenuto di dover maggiormente rinforzare, sta disputando un campionato di alta classifica, stazionando stabilmente nelle posizioni che consentono l’accesso alla coppa regionale, un traguardo che ritengo sia ampiamente nelle nostre possibilità. Durante l’autunno non siamo stati troppo fortunati con diversi ragazzi fermi per infortunio, anche gravi come nel caso di Berti. Ci auguriamo che con i nuovi arrivi di Cardinale, Leoni, Marseglia, Tozaj e Ventrice, di disputare una seconda metà di campionato ancora migliore della prima. Ringrazio mister Becheri, non solo per il suo lavoro sul campo, ma anche per l’apporto che sta dando nel suo ruolo di direttore tecnico della categoria Giovanissimi…
Quello del ’98 è un gruppo numericamente e qualitativamente importante, la squadra sta disputando un campionato di vertice ed è imbattuta alla fine del girone di andata. A mio parere il Maliseti è una delle più accreditate candidate alla vittoria finale del campionato, anche se l’obiettivo principale è quello di preparare più ragazzi possibile per il prossimo campionato regionale. In questo senso voglio ringraziare mister Vallerini per l’entusiasmo, oltre che per le capacità, con il quale sta portando avanti il progetto societario…
Colgo l’occasione per ringraziare tutto il gruppo di lavoro , mi fa molto piacere vedere come tutti abbiano messo gli obiettivi societari avanti alle, seppur legittime, ambizioni personali. Non serve guardare al proprio orticello, solo con un progetto complessivo condiviso da tutti possiamo crescere e toglierci delle grandi soddisfazioni…
Ringrazio tutti i dirigenti accompagnatori per il prezioso supporto...
Infine, per ultimo ma non per importanza ringrazio la persona con cui sono costantemente in contatto, il direttore generale, oltre che fraterno amico, Simone Bardazzi…
Faccio i miei personali auguri di buone feste a tutti gli atleti ed alle rispettive famiglie per un sereno Natale con la speranza che il nuovo anno sia ricco di soddisfazioni per tutti. Come sempre, forza Maliseti!»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1324574296