Prima Categoria, 3 giornata andata: Maliseti-Comeana Bisenzio 1-1


Un pareggio maturato nel convulso secondo tempo (8 minuti di recupero!) dopo il gol subito nei primissimi minuti...

Oggi si affrontano al comunale di Maliseti due squadre appaiate in classifica con 4 punti in due gare, i nostri ragazzi amaranto e la squadra di mister Colicigno , entrambe vittoriose nell'ultimo turno di campionato.
Dirige il Signor Lanusini della sezione di Valdarno, assenti Pettirossi e Casieri per squalifica nella nostra squadra, Matteo Ferrari, non al meglio, parte dalla panchina nella squadra ospite.
L'avvio traumatico, siamo appena al secondo minuto, quando, su un giro palla a centrocampo perdiamo il possesso della sfera, rapida ripartenza sulla destra, Fischi taglia dal centro e riceve l'assist dietro la nostra linea difensiva ma in posizione di partenza regolare, il suo tocco sull'uscita di Taddei vincente e partiamo subito ad handicap, 0-1 dopo pochissimo e strada in salita, visto che il Comeana con zero gol subiti nelle prime due gare certamente squadra solidissima in particolare nel reparto difensivo, ottimamente guidato dall' ottimo Mencarelli.
Poco dopo si infortuna Marini che viene sostituito da Giandonati, sembra davvero una giornataccia.
La prima occasione per pareggiare capita sui piedi di Russo, ma da posizione un p defilata calcia in maniera non pericolosa, ci vuole invece una paratona di Zannini per deviare in angolo un tiro molto pericoloso di Guasti, il risultato non cambia fino al termine del primo tempo, il Comeana si difende con ordine e riparte con veloci contropiedi soprattutto sulle fasce, dove Di Lisio e Maio dimostrano di saperci fare, un occasione anche per gli ospiti sullo 0-1, susseguente ad un calcio di punizione di Lini, c' un colpo di testa che esce a lato da buona posizione.
C' qualche inizio di scaramuccia in campo, il direttore di gara non pare in giornata e fatica a tenere la partita in pugno con fermezza lasciando molto correre.
Nella ripresa ci buttiamo in avanti con pi veemenza, il comeana non va mai in affanno ma ricorre spesso a perdite di tempo in ogni circostanza, il massaggiatore chiamato in causa molto spesso, l'arbitro non estrae mai un cartellino e la partita si scalda sempre pi.
Al minuto 60' il fattaccio, Cuscianna colpisce Guasti con palla lontana, il direttore di gara corre verso la zona interessata e vede Laveglia che reagisce contro il numero 9 ospite, succede il parapiglia, vengono espulsi sia Laveglia che Cuscianna (anche se in precedenza per errore aveva estratto il rosso contro Fischi, poi correggendosi) e paga anche mister Colicigno, reo di essere entrato in campo, ma sinceramente era un momento in cui le due panchine erano praticamente tutte in piedi, la decisione di espellere il mister sembrata un p eccessiva.
Da questo momento in poi, l'operato del direttore di gara stato molto confusionario.
Insistiamo alla ricerca del pari, e pochi minuti dopo, al 66' finalmente arriva, c' un cross dalla sinistra che attraversa l'area, la palla viene raccolta e rimessa indietro, Tosti la colpisce con precisione e forza nell'angolo alla sinistra del portiere, l'1-1 e sar il risultato definitivo.
In un paio di occasioni andiamo vicino al gol vittoria, prima con Rossi, poi con Marchiseppe, al termine degli 8 minuti di recupero concessi, anzi, ormai dentro il nono, gli ospiti reclamano per un presunto fallo in area di rigore, ma l'arbitro, fischiare fischia, ma la fine della gara.
Da segnalare un infortunio al numero 10 Lini che stato soccorso sul campo dai volontari della croce d'oro, sperando che non si tratti di una cosa grave, facciamo al ragazzo i nostri auguri di pronta guarigione.

Mosk65


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1285531680