Mixed Zone: interviste a Salvadori, Caiazza, Levantino e Becheri


I commenti del dopo-partita dei mister di Allievi e Giovanissimi...

SALVADORI: «Sono molto soddisfatto, la squadra è scesa in campo con la giusta concentrazione. Abbiamo letto bene la gara, sfruttando al meglio le occasioni che ci sono capitate. Al 15' del primo tempo vincevamo già 2-0, al 25' 3-0. Nel secondo tempo ho effettuato tutti i cambi a disposizione, dando spazio anche a chi fino ad oggi aveva avuto un minutaggio inferiore. I migliori? Non amo parlare dei singoli, dovendo fare un nome oggi mi è piaciuto Molinara, ma la vera forza di questa squadra si conferma il collettivo. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, stanno acquisendo una mentalità da campionato regionale. I risultati si vedono, i numeri dicono 17 gol segnati e solo 4 subiti. Domenica turno favorevole? In un campionato regionale ogni partita fa storia a sé e non esistono partite abbordabili...»

CAIAZZA: «Dopo 5' siamo passati in svantaggio complice un clamoroso errore difensivo. Abbiamo pareggiato solo al 27' con Dini, nella prima mezzora avremo sbagliato senza esagerare 10-12 gol già fatti. Il 2-1 è arrivato al 32' su autorete. Nel secondo tempo la gara è stata subito in discesa con i gol di Melani e Cibella... Una partita piena di errori, soprattutto in fase offensiva, non sono soddisfatto. Bisogna concretizzare di più, giocare con la testa e non solo con le gambe. Non conta fare sei gol, serve un'attitudine mentale diversa, ho l'impressione che davanti ci si piaccia un po' troppo... Bisogna fare tesoro di questi errori, altrimenti quando arriveranno le partite che contano...»

LEVANTINO: «Partita non facile, contro una squadra che aveva imposto il pari a Scandicci e Jolly Montemurlo, tre punti pesanti, sono molto soddisfatto. La squadra ha risposto molto bene dopo la sconfitta di Badia a Settimo, nonostante le assenze di giocatori importanti. Nei primi 15' siamo stati un po' contratti. E' stato importante trovare il gol del vantaggio prima del riposo, perfetto cross di Baccini, bravo Albano a farsi trovare pronto sul secondo palo. Nel secondo tempo abbiamo giocato con un'intensità di gioco superiore, con un grande Scognamiglio in mezzo al campo. Una menzione speciale per i tre '96 in rosa: Cerbino, Caccamo e Mencaroni, protagonisti di un'ottima gara. Domenica prossima affrontiamo il S.Maria, formazione che ha tenuto testa allo Scandicci, pareggiato contro il Coiano S.Lucia e battuto il Jolly. Sarà una battaglia, ma la prestazione del secondo tempo mi fa ben sperare. Mancherà ancora Daddi per squalifica, ma dovremmo recuperare Panicucci...»

BECHERI: «Un passo avanti sul piano del gioco, anche se siamo ancora lontani dall'esprimere in gara quello che proviamo in allenamento. Ad ogni modo stiamo crescendo, in campo si cominciano ad intravedere certi movimenti. L'importante sarà farsi trovare pronti tra un paio di settimana, quando arriveranno le sfide che contano. Il risultato poteva essere ancora più ampio, abbiamo colpito tre traverse ed un palo...»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1255353130