Sala stampa. Bardazzi: «Girone di andata molto positivo...»


L'analisi del dg amaranto Simone Bardazzi al giro di boa del campionato di Prima Categoria...

BARDAZZI: «Contro il Chiesina Uzzanese abbiamo conquistato un risultato importante, che ci riporta in una posizione di classifica più tranquilla. Siamo stati bravi a far diventare facile una partita che invece nascondeva molte insidie, sfruttando le occasioni create e non concendendo niente ai nostri avversari. Il bilancio a metò campionato è assolutamente positivo: con una rosa ringiovanita rispetto alla stagione passata, con l'innesto di validi elementi provenienti dal nostro settore giovanile, con un allenatore nuovo a cui era doveroso concedere qualche settimana per inquadrare la situazione, con un organico tutto sommato ridotto anche a causa di alcuni infortuni, ci troviamo con 5 punti in più in classifica rispetto alla scorsa stagione, 24 contro 19. Sono molto fiducioso in vista del girone di ritorno, a cominciare dalla difficile partita di domenica prossima contro la capolista Lammari. Affrontiamo la squadra probabilmente più attrezzata del girone, forte in tutti i reparti, veloce sugli esterni, pericolosa sulle palle inattive. Una formazione che ha mantenuto le aspettative di inizio stagione. Scenderemo in campo senza timosi, consapevoli di poter fare risultato. La gara di andata insegna, sotto di 3 gol e con un uomo in meno al 30', siamo riusciti a rinmontare fino a 3-2 chiudendo la partita in attacco. La delusione del girone di andata? Il S.Miniato, una squadra attrezzata per lottare per la promozione che invece si ritrova nelle retrovie nonostante il cambio di allenatore...»

Il dg Bardazzi ha parlato anche della formazione Juniores, dopo il successo contro la Lastrigiana ed in vista del derby di sabato contro la Vaianese:
«La vittoria contro la Lastrigiana? Questo campionato ha dimostrato che non ci sono partite scontate, basti vedere le sconfitte contro Montale fuori e Ponte a Greve in casa. I ragazzi sono stati bravi a ripetere la partita della settimana scorsa contro il Jolly Montemurlo, mantenendo alta la concentrazione per tutti i 90', senza cali di tensione. Non abbiamo rischiato niente, Ferraioli non ha dovuto effettuare nemmeo una parata. Nelle ultime settimane la squadra ha dato importanti segnali di crescita. La socità è molto soddisfatta per il lavoro che è stato portato avanti, siamo terzi in classifica come lo scorso anno, ma con un gruppo totalmente rinnovato, costituito quasi interamente da '91. Si comincia a vedere la mano di Piero, la squadra è molto più equilibrata in campo, come distanze tra i reparti in campo. I ragazzi si allenano con grande impegno ed i risultati sono il giusto premio. Sabato ci aspetta la Vaianese, l'ennesimo derby, i ragazzi si conoscono bene. E' uno scontro diretto, la Vaianese poi viene da un importante successo contro il Fiesolecaldine. Ci teniamo a fare bella figura. Lo scorso anno abbiamo vinto là e perso in casa, quest'anno vorremmo riuscire a bissare il successo dell'andata...»


Articolo tratto da: Maliseti Seano A.S.D. - Media Ufficiale - http://www.maliseticalcio.it/
URL di riferimento: http://www.maliseticalcio.it/index.php?mod=read&id=1232020867